Tu sei qui

Mathematics, fun, education and communication

MATHEMATICS, FUN, EDUCATION AND COMMUNICATION

Breve descrizione

Il progetto coinvolge 5 Paesi europei (Polonia, Italia, Portogallo, Bulgaria e Cipro) e prevede lo scambio di strumenti e risorse per l’acquisizione di nuove metodologie per l’insegnamento della matematica combinato all’utilizzo delle TIC e della lingua inglese.

Obiettivi educativi e metodologie utilizzate

Le attività poliedriche si concentreranno attorno ai seguenti obiettivi:

  • Supportare gli insegnanti nell'acquisizione di nuove abilità e competenze professionali attraverso lo svolgimento delle attività progettuali;
  • Supportare l’apprendimento dei concetti matematici e promuovere un primo approccio all’utilizzo di lingue straniere nei bambini della scuola dell’infanzia;
  • Rafforzare i metodi, le tecniche e forme di lavoro, rivolti agli alunni della scuola dell’infanzia utilizzando le TIC;
  • Migliorare la qualità del lavoro delle organizzazioni partner nell'area dello sviluppo delle competenze di base, comprese le competenze matematiche, con gli alunni della scuola dell’infanzia.

Il progetto prevede inoltre 5 mobilità destinate agli insegnanti e dedicate all'acquisizione di nuove competenze per la promozione e lo sviluppo delle abilità matematiche nei bambini.  Durante le mobilità saranno realizzate le seguenti attività:

  • Progettazione e realizzazioni di laboratori per gli alunni su diversi temi: 
    • Primi concetti: introduzione ai primi concetti matematici per i bambini più piccoli;
    • Causa ed effetto: come consolidare la conoscenza attraverso giochi e fenomeni tra loro collegati;
    • Abbina e confronta;
    • Come raccontare storie sui numeri usando diverse attività;
    • Matematica in pratica;
    • Promuovere passione ed interesse verso il coding e le discipline STEAM
  • Partecipazione a seminari e corsi di formazione;
  • Visite ad altre scuole/strutture educative:
  • Scambio di esperienze, discussioni su contenuti metodici e organizzativi, compresa la gestione del progetto;
  • Creazione di un database del materiale prodotto;
  • Organizzazione di "Giochi matematici".

Risultati attesi

Al termine del progetto si prevede il miglioramento delle competenze degli insegnanti e degli studenti in diverse aree. 

Per gli insegnanti

  • Acquisizione di metodi/tecniche e forme di lavoro con i bambini nel campo delle competenze matematiche, ICT, comunicazione in lingua straniera;
  • Migliore comprensione della diversità sociale, culturale e linguistica e maggiore sensibilità verso i bisogni ad essa connessi;
  • Migliore padronanza della comunicazione in lingua straniera, maggiore motivazione e soddisfazione dal lavoro quotidiano.

Per gli studenti

  • Acquisizione di competenze e risultati nel campo dell'educazione matematica e delle TIC;
  • Miglioramento delle  capacità di ragionamento, processo decisionale, lavoro di gruppo, risoluzione dei problemi, miglioramento delle relazioni interpersonali, incremento dell’ autostima, e miglioramento delle abilità pratiche (linguaggio e tecnologia);
  • Maggiore consapevolezza interculturale, migliore padronanza delle lingue straniere.

Attività previste

  • Progettazione e realizzazione di laboratori per gli alunni;
  • Partecipazione ad incontri di programmazione con i partner su piattaforma eTwinning;
  • Partecipazione e/o organizzazione di eventi eTwinning su diversi temi;
  • Progettazione e creazione di giochi matematici corredati da proposte di attività didattiche da condividere fra i partner;
  • Partecipazione al monitoraggio per rilevare l'acquisizione delle abilità e delle competenze matematiche su un gruppo selezionato di bambini in ogni organizzazione partner
  • Partecipazione all'indagine destinata ai docenti per la rilevazione di bisogni, aspettative e valutazioni sull'esito del progetto. 

LTT Meeting per docenti

Primo Meeting virtuale in Polonia

Dal 10 al 14 maggio 2021, in occasione del primo meeting virtuale organizzato dalla Polonia, i docenti del team italiano hanno avuto l’opportunità di conoscere  i propri colleghi europei e scambiare informazioni sui rispettivi contesti e sistemi educativi. Nel corso delle giornate sono state svolte diverse attività:

 

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.